QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

La formazione di Città dei Maestri di Rimini


La prima scuola di impresa italiana dedicata al settore fieristico
Città dei Maestri di Rimini, la prima scuola d'impresa italiana interamente dedicata alla formazione di figure professionali per il settore fieristico promuove corsi base e di alta formazione per allestitori di stand fieristici. I partecipanti apprenderanno le principali tecniche di allestimento: montaggio, smontaggio impianto, verniciatura, grafica, pulizia.
Al termine del percorso di specializzazione le figure formate saranno in grado di lavorare come allestitori all'interno delle fiere italiane ed europee.

Città dei Maestri è una «Corporate Academy» o «scuola di impresa», ossia una struttura mutuata dal sistema anglosassone, che nasce per «creare un ponte» tra scuola e impresa.

«L'idea alla base di questo progetto - spiega la project manager di Città dei Maestri Karen Visani - è fare in modo che le persone possano rapidamente entrare o rientrare nel mondo del lavoro. Lo spirito che ci guida è molto legato al sistema cooperativo per diversi motivi: innanzitutto perché nasciamo all'interno della cooperativa OB Service, in secondo luogo perché rappresentiamo una rete di imprese e di artigiani del settore fieristico e, infine, perché quello che ci interessa è soprattutto dare un'opportunità alle persone, trasferire competenze e accogliere».

Al momento Città dei Maestri si occupa esclusivamente della formazione di figure professionali da inserire nel settore fieristico, dalla logistica all'allestimento, dalla grafica all'elettrico. «Siamo in assoluto la prima scuola d'impresa italiana di formazione specifica per l'intera filiera del comparto fieristico - prosegue la project manager -. Il nostro partner industriale è l'Italian Exhibition Group mentre il 90% dei docenti è rappresentato da artigiani e imprenditori perché la nostra vuole essere una scuola molto pratica e totalmente collegata al mondo del lavoro. Due cose particolarmente belle di questa scuola sono la mobilità internazionale, perché i ragazzi in formazione possono fare esperienza anche all'interno di fiere che si svolgono all'estero, e l'educazione all'autoimprenditorialità che portiamo avanti con molta convinzione perché, sempre sulla base della nostra natura cooperativa, crediamo che sia fondamentale fare impresa e costruire opportunità e lavoro per le nuove generazioni».

E' possibile reperire tutte le informazioni su come iscriversi alla scuola mediante il sito www.cittadeimaestri.it o inviare una mail a info@cittadeimaestri.it 

Indietro   Stampa